Blog: http://rip.ilcannocchiale.it

Insultarsi a Milano

«Con quante minuziose nuances caratteriali [si possono] definire i diversi tipi di coglioni, secondo i vari casi e ceti, nella vecchia Milano e nel suo contado o "dépendances" oltrepadane o "ariose"?... Ricchi lemmari: babacio, macaco, tarlücch, farlocch, bamba, pirla (con pirlott e pirlutòn), ciula (da cui «grand-e-ciula», «ciulandari», ecc.), sempi, erti, loffi, imbesuii, tripee, intreggh, martüff, asnòn, minciòn, lendenòn, püviòn, lasagnòn, lümagòn, babiòn, baüsciòn, biciolan, gadan, bagian, giavan, trigoss, semo, giuanduia, gandula, sgolgia, cucudrila, balabiott, ciaparatt, «fa' minga el cucù» ...»

da "L'ingegnere in blu", di A. Arbasino, p. 121

Pubblicato il 21/3/2011 alle 17.42 nella rubrica Libri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web